Province

Progetto Prolungamento della M2 da Famagosta al Forum di Assago
Tipologia Metropolitane Tracciato Milano/Assago
Ultimo aggiornamento 10/06/2006
Contatti

www.atm-mi.it/


PROGRAMMA

Data inizio lavori 2003
Data fine lavori 2007
Descrizione

Il prolungamento della linea M2 da Famagosta al Forum di Assago si sviluppa in gran parte in superficie per 4,8 Km ( 2,8 Km in provincia di Milano e 2 Km in provincia di Assago ).

Saranno realizzate due stazioni: Assago Milanofiori Nord e Assago Milanofiori Forum.

Entrambe saranno dotate di passerelle di collegamento che, superando l’autostrada A7 Mi-Ge, connetteranno ad est il Polo di Milanofiori e ad ovest il Forum.

Questo prolungamento assicurerà un collegamento veloce e diretto tra il capoluogo lombardo e MilanoFiori e offrirà la possibilità di un nuovo interscambio gomma - ferro che servirà a drenare il traffico in ingresso a Milano all’altezza della tangenziale ovest.

Soggetti coinvolti Regione Lombardia, Provincia di Milano, Comune di Milano, Comune di Assago, Società Metropolitana Milanese Spa.

STATO DI AVANZAMENTO

Nel Febbraio 2003 dopo la Conferenza dei servizi indetta dalla Provincia di Milano è stato approvato il progetto definitivo.

Il 17 aprile 2003 il Consiglio Regionale della Lombardia ha dato il via libera al progetto.

Nel corso dei lavori di completamento del prolungamento M2 a piazzale Abbiategrasso èstata realizzata la galleria di bivio da Famagosta verso Assago.

Il 10 ottobre 2005 è stato aggiudicato l’appalto per i lavori del lotto principale che consistono nella realizzazione della sede della metropolitana lungo l’intero tracciato.

Attualmente il progetto è in fase di realizzazione.

Rispetto dei tempi
Finanziamento

L'ammontare dell'opera è di quasi 70 milioni di euro.

I costi dell’opera sono così ripartiti:

  • lo Stato ( 43 ml di euro );
  • la Provincia e il Comune di Milano ( 2 ml di euro );
  • il Comune di Assago ( 22 ml di euro );
  • la Regione Lombardia. ( 3 ml di euro ).

 


CRITICITA'

Politiche
Finanziarie
Tecniche
Nimby

COMPENSAZIONI AMBIENTALI

Compensazioni
Progetti collegati
A chi serve

Il potenziamento della linea M2 garantirà la riduzione del traffico privato e del trasporto pubblico su gomma, il risparmio energetico e la riduzione degli incidenti stradali.

Riferimenti normativi

L’intervento è individuato nel Piano straordinario per lo sviluppo delle infrastrutture lombarde 2002-2010, tra quelli a carattere prioritario;

con delibera CIPE è stato ammesso al finanziamento ai sensi della l. 211/1992, ed ha ottenuto il nullaosta tecnico ai fini della sicurezza da parte del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti.


LEGENDA

Studio di fattibilità Progettazione preliminare Progettazione definitiva Conferenza di servizi
Impatto ambientale Finanziamento Progetto esecutivo Appalto
Realizzazione
In anticipo coi tempi In linea coi tempi Ritardo coi tempi Grande ritardo coi tempi


SCHEDA BREVE